Tiziana Cantone: l’evoluzione della professione legale

Tiziana Cantone: l’evoluzione della professione legale

La tragica vicenda di Tiziana Cantone, la ragazza che si è suicidata dopo aver invano provato a sottrarsi ad un linciaggio mediatico dovuto alla diffusione di video compromettenti, stimola anche la riflessione sul come si è evoluta la nostra professione, quella di avvocato. Non basta più infatti vincere o perdere una causa per misurare il nostro successo professionale.

media-20160914

 

Perché, drammaticamente, non sempre questo corrisponde all’acquisizione di un benessere per il nostro Cliente. Il nostro lavoro, quello di tutelare un essere umano o un gruppo di persone, richiede ormai delle competenze più estese. Ci sono infatti due nuove aree che inevitabilmente appartengono ai servizi di uno studio legale. La prima è l’attenzione al benessere psicologico del Cliente, a partire da cosa effettivamente lo promuove. Un avvocato non si sostituisce certo ad uno psicologo, ma sicuramente può diventare un buon counselor, se adeguatamente formato. Di cosa veramente ha bisogno il nostro Cliente? Qual’è la sua vera richiesta e cosa può restituirgli una condizione di serenità? Dire semplicemente che non è affar nostro e limitarci ad inseguire, magari con un po’ di narcisismo, il successo in tribunale o in trattativa, può non solo essere poco funzionale, ma addirittura dannoso. Il secondo aspetto che ormai si lega alla nostra professione è quello della comunicazione. Non basta vincere una causa per tutelare l’immagine del nostro Cliente. Si tratta di tutelarla anche sui media, nel web, sui social. E non è possibile improvvisare o affidarci semplicemente all’evidenza giuridica. La comunicazione è una professione, le leggi che la governano non sono sempre quelle degli agoni giuridici. Ed il Cliente va tutelato utilizzando strumenti professionali appropriati e competenze che non si improvvisano.
Qualcuno potrà dire che è un po’ troppo per un singolo professionista. Questo è il motivo per cui, a parere di chi scrive, le partnership, l’acquisizione di diverse competenze, sono ormai una necessità per chi vuole svolgere il nostro mestiere. La tendenza infatti è ad una presa in carico complessiva del nostro Cliente, al maturare una più vasta attenzione all’individuo come essere umano ed alle sue necessità .

By Nylea

This post was written by .

Published .

Posted in: LegaleNotizie

Tagged:

Comments are closed.